Brescia passa al Ruffini: la Fiat Torino al secondo stop consecutivo

Marcus Landry, Brescia

La Leonessa Brescia resiste all’onda d’urto di Torino, nel quarto periodo si dimostra più cinica e alla fine porta a casa i due punti, vincendo per 86-91.

A risultare decisivo è stato il break ad inizio quarto periodo che ha dato a Brescia un vantaggio in doppia cifra, propiziato dai due fratelli Vitali e da Landry che è uscito alla distanza segnando 11 punti nel periodo finale.

Una partita frizzante e giocata a ritmi alti nella prima metà caratterizzata dalla abilità di Torino di far male con White (18 punti nel primo tempo e poi “dimenticato” nel secondo) e con Harvey (20 alla fine), unici terminali offensivi. Sono infatti degli due ex Nba 29 dei 40 punti segnati dalla Fiat nel primo tempo.

Brescia rimane in scia grazie al folletto Moore bravo a far male nei pressi del canestro Torinese con il suo atletismo (19 punti e 9 rimbalzi alla fine), sopperendo così alla apparente serata no di Landry (5 punti al 20′, 23 alla fine).

Anche nel terzo periodo le due squadre continua a scambiarsi parziali, e inizia un festival delle triple che non ha nè vincitori nè vinti. Però Landry ora è coinvolto e crea sfaceli nella difesa ballerina di Torino (44-52), mentre Harvey con la sua quinta bomba riduce le distanze. Al 30′ sono già 27 i tiri tentati dalla distanza per Torino, solo 8 dei quali realizzati.

Il nuovo tentativo di fuga, ad inizio ultimo periodo, è quello vincente: la Fiat cerca punti di riferimento diversi rispetto ad Harvey ma non ne trova nessuno e si innervosisce, mentre Vitali gestisce la sua squadra al meglio, approfittando della precoce entrata in bonus per tenere a debita distanza la Fiat e portare a proprio favore il match.

Brescia così può tenere ancora accese le speranze di accesso alla Final Eight, che diventano quasi irraggiungibili per i torinesi ora.

Tabellini Torino-Brescia 86-91 (20-20; 40-40; 61-60)

Torino: Wilson 11, Harvey 20, Wright 18, White 19, Parente ne, Alibegovic 6, Poeta 2, Washington 8, Okeke ne, Fall ne , Mazzola 2, Vitale ne. All:Vitucci

Brescia: Moore 19, Passera ne, Berggren 2, Bruttini ne, Vitali l. 17, Landry 23, Bolis, Burns 10, Vitali M. 11, Moss 9, Bushati. All:Diana

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *