Brescia: Marcus Landry in partenza mentre è in arrivo Gerald Beverly. Ottimismo per Abass.

La Germani Leonessa Brescia è ai saluti con Marcus Landry.
Come riportato da La Gazzetta Dello Sport nell’edizione di ieri, il giocatore americano MVP della Legabasket nel 2016-17 ha sul piatto un importante offerta da una squadra coreana dove potrebbe ritrovare il fratello Carl. Secondo quanto riportato dalla newsletter Spicchi D’Arancia, si parla di una proposta biennale più alta rispetto all’attuale accordo con la Germani (rumors dicono di 500mila dollari come salario base), una cifra troppo golosa per non prenderla in considerazione; le parole del GM della Leonessa, Sandro Santoro, nell’intervista trascritta su “Bresciaoggi“, sembrano confermare la partenza dell’americano: ”Con Marcus abbiamo già chiarito tutto. Abbiamo provato a trattenerlo con diverse proposte, ma noi su certe cifre non possiamo competere. Attendiamo quindi una chiamata da parte di questa squadra coreana per accordarci su quanto ci devono, ma penso che ormai sia fatta.”

Per un americano che esce, un altro sarebbe pronto ad entrare: infatti, sempre secondo la testata bresciana, la Germani sarebbe sul punto di chiudere per l’ala-centro Gerald Beverly, proveniente da Liegi, in Belgio; questo precluderebbe di fatto la non riconferma di Benjamin Ortner sotto i tabelloni. Beverly, prodotto di Daemen College, nel campionato belga con Liegi ha viaggiato a una media di 14,8 punti e 6,8 rimbalzi in 26,4 minuti.

Infine c’è ottimismo sulla fumata bianca per Awudu Abass, che andrebbe così a coprire il ruolo di 3 lasciato scoperto dalla partenza di Michele Vitali.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *