Bennet Cantù: Alla NGC Arena, in scena il derby contro Varese

Dopo la sconfitta sul campo dell’Emporio Armani Milano, la Bennet Cantù si prepara a scendere in campo, per un altro derby, contro la Cimberio Varese di coach Carlo Recalcati, in programma domani sera alle 21.00 (Diretta su Rai Sport 1) sul parquet della NGC Arena. Cantù ha necessità di chiudere la Regular Season al secondo posto in classifica e vincere, per tenere a debita distanza l’EA7 Milano, è fondamentale ma la Cimberio Varese non verrà a regalare niente. La squadra di coach Carlo Recalcati, nonostante la sconfitta interna contro Pesaro, è in forma, e lo ha dimostrato vincendo prima due difficili gare prima contro Sassari e poi sul campo di Biella, ed è alla ricerca disperata di due punti che le possano consentire di fare un passo ulteriore verso i playoff (al momento i bianco-rossi occupano l’ottava posizione a quota 28 punti).
Quello di domani sera sarà il 128esimo derby tra le due compagini lombardi e il bilancio è nettamente a favore della Cimberio con ben 80 vittorie all’attivo contro le sole 48 dei bianco-blù. L’ultimo confronto tra le due squadre, giocato al PalaWhirpool di Varese, è terminato con il punteggio di 67-83 in favore della Bennet.

Andrea Trinchieri sarà costretto a chiedere ai suoi ragazzi, ancora una volta, gli straordinari per sopperire alle importanti assenze di Giorgi Shermadini, Vladimir Micov e Marko Scekic. D’altra parte, invece, pare che l’unica defezione arrivi dal finnico Teemu Rannikko, alle prese con un problema al ginocchio. Nonostante la stanchezza inizi a farsi sentire, causa anche le rotazioni corte, la Bennet deve rimboccarsi le maniche e ripartire da quanto di buono fatto nella grandissima vittoria contro Siena e nella sconfitta di Milano, sperando di poter contare su un Perkins esplosivo e determinante così come fu quello di qualche settimana fa contro i campioni d’Italia. Varese è una squadra che gioca una buona pallacanestro, grazie alle geometrie di Rok Stipcevic, e che può fare affidamento su giocatori di grande esperienza e dal tiro pericolosissimo come Phil Goss e Yakhouba Diawara.

Media
La gara sarà trasmessa in diretta su Rai Sport 1 .

Arbitreranno l’incontro i signori Sabetta, Tola e Quacci

BasketItaly.it – Riproduzione Riservata