ASG: YAMAHA XENTER DUNK CONTEST

La giornata dell’ASG troverà l’apice della spettacolarità nello YAMAHA XENTER SLAM DUNK CONTEST.  Gara spettacolare che avrà come punta di diamante il vincitore della passata edizione James “FLIGHT75” WHITE. A contendergli il trono di miglior schiacciatore del campionato italiano, in questa edizione saranno Tony Easley (Dinamo Banco di Sardegna Sassari) Aubrey Coleman (Angelico Biella) e l’azzurro Achille Polonara (Banca Tercas Teramo).

La gara ripercorrerà il percorso della scorsa stagione; 2 schiacciate a testa per ogni partecipante, i migliori 2 votati dalla giuria avranno a disposizione altre 2 schiacciate e dalla votazione di queste’ultime verrà fuori il vincitore; la novità più importante arriva dalla stessa giuria; l’organizzazione ha deciso di premiare la crescita di attenzione rivolta al mondo cestistico da parte del pubblico, coinvolgendo come giurato un appassionato della palla a spicchi. Nella fattispecie si tratta di Stefano Tentori che ha conquistato il suo posto di giurato grazie alle votazioni ottenute dal suo video durante il concorso DIVENTA ANCHE TU UN ALL STAR, indetto dall’organizzazione per capire chi tra gli appassionati era lo schiacciatore più spettacolare; un modo nuovo e coinvolgente di dare spazio al pubblico che per la prima volta potà avere un rappresentante fra i giurati.

 

I PARTECIPANTI:

James WHITE: vincitore della passata edizione con la maglia della Dinamo SASSARI; è sicuramente il più esperto del “settore” , ama le schiacciate, ama l’attenzione del pubblico, ama la vittoria e siamo sicuri che anche quest’anno farà di tutto per poter riconquistare il primato. Ha chiuso la scorsa stagione come miglior marcatore della LegaA, ma quest’anno complice un infortunio ad inizio stagione non ha saputo mantenere le stesse medie realizzative; ciò che non è cambiato però è la spettacolarità delle sue azioni e a Pesaro non vedono l’ora di incitarlo. In questo appuntamento The Flight avrà dalla sua anche il pubblico dato che si gioca all’Adriatic Arena e sarà ancora più carico, tuttoi gli spettatori si aspettano sempre qualcosa di nuovo e quindi non ci resta che attendere la pausa lungra fra il secondo e il terzo quarto della partita della nazionale per vedere il suo prossimo volo.

Per chi non avesse ancora avuto modo di vedere il suo ultimo volo con cui ha vinto la scorsa edizione può dare un occhiata qui. ENJOY.

Tony EASLEY: Il colored della Dinamo è arrivato a stagione in corso e ha da subito dimostrato la sua passione per il ferro; in questo momento è il miglior stoppatore di tutta la LegaA e per tenersi in allenamento, nell’ultima partita contro Roma ha realizzato 9 punti……se pensate che siano pochi sappiate che sono arrivati grazie a 4 schiacciate; durante gli allenamenti ha provato diverse soluzioni e i tifosi della DINAMO contano su di lui per vincere per il terzo anno consecutivo un DUNK CONTEST (ROWE in LegaDue nel 2009\2010, White la scorsa stagione). Una piccola curiosità, prima dell’ASG Easley ha cambiato taglio di capelli, rasandosi completamente a zero, grazie a questa capigliatura (se così si può definire) fisicamente ricorda un altro grande schiacciatore “indimenticato dai tifosi” della storia Dinamo, Crazy George Banks. Easley oltre ad essere un grande atleta è una persona allegra, la sperazanza Biancoblu è che il suo sorriso splenda anche alla fine del contest.

Aubrey COLEMAN: E’ la speranza dei tifosi Biellesi che l’anno scorso videro in Viggiano il loro rappresentante; è il più “basso” fra i partecipanti alla gara (193cm), ma chi ha seguito la passata edizione sa che questo non è un difetto (vedi Rowland e il salto della moto). Proprio la sua altezza potrebbe essere un vantaggio, perché può mettere ancora più in risalto la sua esplosività; viaggia a quasi una schiacciata di media a partita con un season high di 4 in una sola partita. Ama questo gesto e siamo sicuri che si inventerà qualcosa di veramente spettacolare per proseguire la sua corsa nel contest.

Achille POLONARA: Lui di piccolo ha solo l’età, classe 1991 ha il compito arduo di tenere alta la bandiera italiana in questa competizione; saprà farlo?? Noi pensiamo seriamente di si, perché se può dar spettacolo Polonara non si tira indietro, colleziona già qualche presenza nelle top ten di lega e ha chiuso la scorsa stagione con quasi 1 stoppata di media a partita; ha quindi una certa passione per il ferro, lo vuole tutto per se e cercherà stasera di dimostrarlo non soltanto difendendo con la maglia azzurra, ma anche attaccanto a suon di schiacciate durante la gara.

Appuntamento nella pausa lunga della partita della nazionale per vedere i voli di questi campioni; tutti pronti e con il naso verso l’alto. Lo slam dunk contest così come tutto l’ASG sarà trasmesso a partire dalle 17:15 su LA7. BUONA VISIONE.

 

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata