Virtus Roma, Calvani: “Sassari grande squadra, per noi sarà un crocevia importante”

Dopo la pausa per l’All Star Game torna la Serie A BEKO e per la Virtus Roma arrivano al Palazzetto dello Sport i temibili sardi del Banco di Sardegna Sassari. La squadra di Meo Sacchetti ha dimostrato di non essere più una sorpresa, confermando con il terzo posto in classifica quanto di buono fatto nella scorsa stagione. Dal canto suo Roma, che in settimana ha disputato un buon test amichevole contro Montegranaro, cercherà contro i cugini Diener la terza vittoria consecutiva dopo le belle prove viste contro Varese ed Avellino.

Queste le parole dell’allenatore Marco Calvani alla vigilia: «La partita di domenica potrà definire molte cose riguardo il cammino delle due squadre in campionato: per Sassari potrebbe voler dire la qualificazione aritmetica alle Final Eight di Coppa Italia, per noi sarebbe un ulteriore passo avanti verso il primo traguardo che ci eravamo prefissati ad inizio stagione. I sardi si attestano al vertice ormai da qualche anno con risultati sempre migliori, grazie all’ottima organizzazione che li ha portati a costruire una squadra fatta secondo criteri validi e alla conduzione di una allenatore come Sacchetti. Non è casuale che siano così in alto in classifica, quest’anno si sono confrontati anche con il palcoscenico dell’EuroCup e possono contare su 4 dei migliori 20 marcatori del campionato. La mia squadra ha già dimostrato di potersi confrontare con i migliori dimostrando di avere la forza per portare a casa il risultato. Veniamo dalla partita di Avellino in cui abbiamo recuperato una situazione di svantaggio in un ambiente molto caldo, speriamo che questa possa essere la spinta per fare il tutto esaurito al Palazzetto, i tifosi sono il nostro sesto uomo. Minuti per Tambone? Vogliamo aspettare il recupero di Dagunduro e nel frattempo potremo verificare la consistenza di un ragazzo classe 1994 che ha qualità, cultura del lavoro e la faccia giusta per fare bene».

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *