Roma è salva, Toti: “Ha vinto il mio senso di responsabilità”

“Ha vinto il mio senso di responsabilità nei confronti della Città che ama il basket.

Ho trovato un supporto nell’Amministrazione Comunale che, come me, ha voluto evitare che il basket professionistico sparisse dalla Città ed ha preso nei miei confronti degli impegni che dovranno concretizzarsi nei prossimi giorni.

Un sostegno è stato garantito da alcuni imprenditori romani, anche se pochi.

Nel confermare tutte le motivazioni che mi avevano spinto a decidere di uscire dal mondo professionistico dello sport, anche se non con pochi dubbi, ho deciso di andare avanti ancora per questo anno.

Dovremo avere una gestione molto attenta nel rispetto di un budget sicuramente ridotto impegnando solo le somme realmente a disposizione senza sperare in successive ricapitalizzazioni.

Posso garantire ancora questa stagione ma nel corso dell’anno si dovranno trovare nuovi assetti societari atti a garantire il futuro della Società”.

Il Presidente Claudio Toti