Post-partita Avellino-Roma, Calvani: “Non abbiamo conquistato ancora nulla”

La vittoria contro Avellino consegna ai giornalisti in sala stampa un Calvani raggiante e soddisfatto per la prestazione dei suoi. Le prome parole sono però per l’avversario di giornata: Vorrei dire due parole su Avellino che in una situazione difficile sta dimostrando di tenerci e di stare in campo nel modo giusto, chiunque avrebbe l’orgoglio di allenare o di dirigere una squadra come questa”

Poi il coach romano esprime tutto il suo compiacimento per i due punti raccolti: “Per noi la partita di stasera era una sorta di finale, c’era un po’ di pressione e, come avevo detto nel pre-gara, ci avrebbe condizionato. Si sapeva che avremmo potuto subire qualcosa con i lunghi, alcuni non sono riusciti a entrare in partita e questo ha condizionato la gara. Siamo comunque estremamente soddisfatti per questo risultato ottenuto su un campo difficile anche non giocando bene. Guardando la classifica sembra che non abbiamo ancora fatto niente, che siamo ancora nei meandri dell’oblio ma questo ci darà ancora più carica e fiducia per tornare in palestra martedì ad allenarsi.”