Brescia salva e tranquilla vuole provare a ribaltare il pronostico contro Venezia

tyrus mcgee reyer venezia 2017-02-20

Una Brescia tranquilla dopo la salvezza matematica raggiunta, ospita la seconda forza del campionato, ovvero la Reyer Venezia, che arriva dalla sconfitta del Forum con Milano.

QUI BRESCIA

Obiettivo stagionale raggiunto: la salvezza in casa bresciana è arrivata anche con 4 giornate ancora da giocare e dopo la coppa italia vuole provare a conquistare l’ingresso tra le prime otto dei playoff. Le parole in sala stampa di Cpach Diana: “siamo soddisfatti del lavoro che stiamo facendo, consapevoli che la nostra forma sta tornando a livelli ottimali. Dopo la vittoria di Cremona il nostro livello di fiducia e di autostima è cresciuto e arriviamo carichi alla partita con Venezia, consapevoli di affrontare la candidata a essere l’anti-Milano. La Reyer ha un roster molto profondo, versatile, può cambiare assetto di gioco in ogni momento della partita grazie ai suoi tanti giocatori di esperienza e grande qualità. Si tratta della squadra che in questo campionato si passa di più il pallone e gioca meglio insieme, coinvolgendo tutti i giocatori in campo, e che ha tutto per competere per un titolo, così come dimostra la qualificazione alla Final Four di Champions League. Noi dobbiamo goderci il momento, vivendo ognuna delle quattro partite che sono rimaste con grande carica. Anche per questo mi aspetto un PalaGeorge in stile playoff, con un tifo caldo e infernale per tutti i 40′ di un match che vogliamo affrontare con grande determinazione: il raggiungimento dell’obiettivo della salvezza non ci ha appagati, anche perché tutti noi abbiamo grandi motivazioni a livello personale”.

QUI VENEZIA

A quattro partite dalla fine del campionato è ormai accertato che con Milano è la grande favorita per conquistare lo scudetto. Roster infinito Final 4 di Champions League stanno a certificare la forza dei lagunari, che vogliono conservare il secondo posto fino alla fine. Venezia però non deve sottovalutare l’avversario, visto anche quanto successo in Coppa Italia, dove i lombardi giocarono un brutto scherzo alla squadra di De Raffaele.

Al PalaGeorge di Montichiari si gioca oggi sabato 15 aprile alle ore 20.30.