VIDEO | NBA – Houston passeggia sui resti dei Knicks

Nottata di pallacanestro americana che ha visto scendere in campo poche squadre, condite da tre match andati in scena sui parquet NBA.

NEW YORK – HOUSTON: 96-120

Se questo non è “tanking” poco ci manca. New York (5-34) incappa nella quattordicesima sconfitta consecutiva, la ventiquattresima delle ultime venticinque: un ruolino di marcia da film horror, se si pensa con quali auspici la regular season era cominciata. A vincere questa volta sono i Rockets (25-11), che senza troppa fatica si sbarazzano facilmente di quel che rimane dei Knicks privi di Anthony, Stoudemire, Bargnani e chi più ne ha più ne metta. Basti pensare che nell’ultimo periodo non mette piede in campo neanche James Harden, mentre a Dwight Howard bastano 24 minuti per mettere in cassaforte una doppia doppia.

NEW YORK: Wear 21, Galloway 19, Early 16, Acy 11.

HOUSTON: Harden 25, Ariza 18, Motiejunas 17, Terry 14, Beverley 14, Howard 13, Brewer 11. 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *