Toronto batte Memphis: Bargnani bene ma non benissimo

Occorre un overtime ai Raptors per battere i Grizzlies 114-110 in un match equilibrato e combattuto nel quale le due contendenti non hanno mai avuto più di 6 punti di vantaggio.

A Memphis non bastano i 28 punti di Marc Gasol (season-high), i 26 + 11 assist di Rudy Gay e i 25 del rientrante Zac Randolph. Decisivi per Toronto i 28 punti (di cui 5 in OT) di Bayless, i 20 di un sorprendente Gary Forbes e i 18 a testa di DeRozan e Bargnani. Per il Mago però percentuali non eccelse: 4/17 totale dal campo (2/5 da tre) compensato solo in parte da un positivo 8/9 ai liberi.

Grazie a questa vittoria i Raptors salgono a 15 vinte a fronte di 29 perse e si piazzano al quart’ultimo posto ad Est. Memphis, nonostante la sconfitta, resta in piena zona play-off con un record più che positivo (24-18) che garantisce una discreta quinta piazza ad Ovest.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata