NBA: Il rientro di Danilo Gallinari non evita la sconfitta dei Clippers

Danilo Gallinari
Danilo Gallinari – Credit: Matteo Marchi

Danilo Gallinari faceva il suo rientro in campo con i Los Angeles Clippers dopo cinque settimane abbondanti di stop per una frattura alla mano destra. Il rientro dell’azzurro non è servito ai suoi per evitare la sconfitta per 96-105 in trasferta contro i Portland Trail Blazers, che certificano così la loro qualificazione per i Playoffs.

Gallinari, che scendeva in campo con un visibile protettore alla mano destra, era apparso subito attivo nel gioco, ma più propenso a passare la palla ai suoi compagni piuttosto che prendersi lui stesso i tiri: si notava che l’arto gli faceva male e non si sentiva comodo, infatti aveva anche sbagliato due tiri liberi, cosa rarissima in lui, uno dei giocatori più infallibili del campionato dalla lunetta.

In ogni caso, che l’ala forte lombarda non ha perso il feeling con il canestro l’hanno dimostrato le due triple (su due tentativi), in una giornata nera per i Clippers da oltre l’arco, con solo 4/13 dalla lunga distanza messi a segno. Danilo Gallinari ha chiuso la sua prova con 11 punti, 2 rimbalzi, un assist, un recupero e una stoppata in 24 minuti.

Il massimo realizzatore dei Los Angeles Clippers è stato ancora una volta Lou Williams, con 23 punti, mentre DeAndre Jordan ha messo a segno la consueta doppia doppia con 10 punti e 14 rimbalzi. Ma nulla hanno potuto gli uomini di Doc Rivers contro i 21 punti e 12 rimbalzi di Jusuf Nurkic e i 17 punti e 11 assist di Damian Lillard. Portland ha dominato da inizio a fine, senza lasciare scampo ai californiani.

Gallo è stato ok“, – aveva dichiarato il coach dei Clippers dopo l’incontro – “ha giocato meglio nella seconda parte. Ho pensato che il suo ritmo possa aver influito su quello degli altri giocatori, ma non lo sapremo mai. Ne abbiamo bisogno, e quindi lo useremo“.

Il prossimo incontro dei Clippers, la cui lotta per i Playoffs si complica con questa sconfitta, è in programma domenica sera alle 21.30 italiane contro gli Indiana Pacers.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *