Preseason Nba: Bargnani è top-scorer, Belinelli si sblocca

La notte appena trascorsa ha dispensato sorrisi ai nostri portacolori d’oltreoceano. I Raptors infatti hanno battuto i Grizzlies per 120 a 106 continuando una buona preseason fatta di sei vittorie e una sola sconfitta mentre i Bulls (record di 5W-3L) hanno avuto la meglio sui Pacers per 97 a 90.

 

TORONTO-MEMPHIS. Il “Mago” è stato il top-scorer dell’incontro con ben 21 punti in soli 17 minuti di utilizzo con 3/8 da due, 3/4 tre e 6/7 ai liberi. Per Toronto in doppia cifra anche Lowry (18), Valanciunas (15+7 rimbalzi), Johnson (15), Calderon (11+7 assists) e Ross (10). Nei Grizzlies, in cui per scelta tecnica non scendono in campo né Randolph né Marc Gasol, il migliore è Bayless (17) seguito da Pondexter (16) e Allen (15).

CHICAGO-INDIANA. Finalmente Belinelli si sblocca da oltre l’arco e mette a segno il primo canestro da tre in maglia Bulls. Per lui 7 punti con 2/3 da due e 1/2 da tre in 17 minuti d’impiego. Per i “tori” va in doppia cifra l’intero quintetto: Robinson (21), Deng (17), Boozer (13), Naoh (12) e Hamilton (12). A Indiana, che paga un disastroso 1/10 da oltre l’arco, non sono bastati i 17 di Hibbert, i 16 di West e i 14 di Mahimni.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata