NBA, Miami batte due colpi: firmati Granger e McRoberts

I Miami Heat non si lasciano insabbiare dalla questione LeBron James e “Big Three” usciti per il momento dal contratto, e si concentrano sul roster da allestire per la prossima stagione, con l’intenzione forse di mandare un messaggio chiaro alle sue stelle: noi ci siamo, ora tocca a voi.

 

Gli ultimi arrivi in casa Heat, secondo le fonti di ESPN, dovrebbero essere Danny Granger, in uscita dai Los Angeles Clippers e accordatosi per un biennale da 4.2 milioni di dollari, inserendo la player-option nel secondo anno di contratto. L’altro colpo di giornata invece porta la firma di Josh McRoberts, l’ala ex Charlotte Hornets, che secondo Marc Stein avrebbe accettato un quadriennale da 23 milioni di dollari.

Pat Riley e gli Heat dunque hanno battuto i primi due importanti colpi, ora la palla passa ai Big Three: risponderanno presente o volteranno le spalle?

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *