NBA: L’intimidazione pre-partita nel segreto delle vittorie Spurs?

Un curioso e singolare episodio, ha movimentato il pre-match di gara 2 tra i San Antonio Spurs e i Portland Trade Blazers. Al rientro negli spogliatoi, dopo il riscaldamento iniziale dei giocatori per prendere confidenza con i ferri dell’AT&T Center, il giocatore dei Blazers Thomas Robinson, ha trovato il suo posto occupato, non come si potrebbe pensare da un altro membro dallo staff, bensì da un ospite inaspettato

e probabilmente indesiderato. Ecco infatti la foto postata su Instagram, che immortala il serpentello, non si sa come giunto sulle panchine degli spogliatoi ospiti. Qualcuno in casa in Portland per scaramanzia, prima della palla a due, sperava si trattasse di un porta-fortuna, ma visto l’andamento e l’esito finale del match clicca qui per saperne di più , il serpente evidentemente era di chiara fede texana. Dopo anni e anni di supposizioni, beatificazioni e studi scientifici, si è giunti forse a smascherare definitivamente il segreto della dinastia Spurs? Quel che si dice: l’intimidazione pre-partita…

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *