NBA: Indiana si arrende: “Non possiamo batterli”

Indiana-Hibbert-George-West

E’ arrivata l’ora della resa per i Pacers ed è proprio coach Frank Vogel a esprimere al meglio tutta la delusione di una squadra che, quest’anno sembrava l’unica in grado di fermare lo strapotere di Miami, con un commento che sa quasi di investitura per gli Heat: “E’ sicuramente dura perdere contro la stessa squadra per tre anni di seguito…ma abbiamo giocato contro il Michael Jordan di questa era…contro i Chicago Bulls di questa era”.

 

Dello stesso avviso anche l’uomo che in questa serie ha provato più di tutti, davvero in tutti i modi, a fermare il Prescelto, Lance Stephenson ammette:“Ora ho più rispetto per Lebron e per gli Heat. E’stata una grande serie. Se lo meritano”.

 

Conciso e lapidario quanto basta il commento di David West al quale non resta che ammettere, non senza amarezza:“Non possiamo batterli”. Ci riproveranno l’anno prossimo?

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *