NBA – I Nets battono di nuovo i Nuggets sulla sirena

DENVER – I Denver Nuggets ci ricascano e si fanno battere ancora una volta sulla sirena dai Brooklyn Nets, vittoriosi 121-120 dopo un overtime al Pepsi Center in occazione del “derby italiano mancato”, visto l’infortunio di Danilo Gallinari e il taglio di Andrea Bargnani.

Questa volta è stato Brook Lopez a realizzare l’ultimo canestro quando mancavano solo 4 decimi di secondo al termine di un incontro che è stato piùttosto equilibrato e che i Nuggets, con un po’ di esperienza in campo in più, avrebbero potuto tranquillamente portare a casa durante il tempo regolamentare. 

Emmanuel Mudiay (25 punti, 6 rimbalzi, 7 assist, 2 palle recuperate, 1 stoppata) è stato ancora una volta il migliore dei suoi, risultando particolarmente effettivo nei momenti chiave della partita. Bene anche Gary Harris (21 punti). Per i Nets il migliore è stato Markin Brown, con 21 punti, 8 rimbalzi e 7 assist.

Alla fine dell’incontro abbiamo incrociato Gallo che stava uscendo dal palazzetto con il quale abbiamo scambiato una battuta al volo: “Partita sfortunata, peccato, speriamo vada meglio la prossima volta”.

© BasketItaly.it -Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *