Nba – Esplode il mercato, Paul George a Oklahoma City

george

Probabilmente non è mai esistita una free agency così folle in Nba.
Dopo Jimmy Butler a Minnesota ecco che un altro big si sposta da est a ovest. Paul George va a Okc in cambio di Victor Oladipo e Domantas Sabonis (ottenuti un anno fa in cambio di Serge Ibaka).

 

Ma non è finita qui, Ricky Rubio approda ai Jazz in cambio di una prima scelta,  Blake Griffin rimane ai Clippers con un quinquennale da 173 milioni, Jeff Teague approda a Minnesota (57 milioni in 3 anni) mentre Andre Iguodala sonda il mercato e si incontrerà con Spurs e Lakers.

Infatti in casa Warriors il mercato si è mosso sul fronte Livingstone (triennale da 24 milioni) ma soprattutto per Steph Curry che firma il contratto più altro di sempre: 201 Milioni per 5 anni.

 

Le cose dovrebbero iniziare a muoversi anche per il nostro Danilo Gallinari, il quale si incontrerà domenica coi Clippers ma vanta almeno 9 squadre al suo seguito.

E Boston? E Cleveland? E New York? Calma…sono solo le prime ore di una free agency senza paragoni.