NBA: Danilo Gallinari ancora fuori per infortunio

Danilo Gallinari
Danilo Gallinari non giocherà venerdì a OKC – Laura Cristaldi (BasketItaly)

La stagione 2017-18 non è iniziata nel migliore dei modi per Danilo Gallinari che, dopo aver disputato le prime otto partite con i Los Angeles Clippers, nella sfida di domenica scorsa contro i Miami Heat, aveva dovuto abbandonare il campo a metà partita per infortunio. Si era poi saputo che l’azzurro aveva sofferto una caduta circa una settimana prima che gli aveva procurato una botta all’anca e che aveva giocato sul dolore per qualche incontro, fino a non poterne più, per via di qualche incidente di gioco che l’aveva visto cadere sempre sullo stesso punto.

Danilo Gallinari aveva confermato di far fatica a camminare e, il giorno seguente, le prove mediche avevano evidenziato uno stiramento muscolare al gluteo sinistro. Il giocatore, che comunque ha viaggiato con la squadra impegnata in tre partite consecutive in trasferta, non era sceso in campo martedì contro i San Antonio Spurs (partita persa dai Clippers per 107-120) e non giocherà neanche venerdì nella sfida in programma a Oklahoma City contro i Thunder. I californiani giocheranno nuovamente sabato in back-to-back a New Orleans contro i Pelicans, e a questo punto la sua presenza per questa sfida è in forte dubbio.

Ma i guai per i Los Angeles Clippers non finiscono qui. Privi di Milos Teodosic per fascite plantare da inizio stagione, l’altro playmaker Patrick Beverley è stato rispedito a casa per dolore a un ginocchio (quindi fuori almeno per le due sfide contro OKC e NOLA) e la guardia Austin Rivers è in dubbio per una distorsione alla caviglia. Reparto esterni ridotto al minimo quindi per una squadra che, dopo essere partita alla grande con quattro vittorie consecutive, sembra essere entrata in una dinamica negativa sia per quanto riguarda i risultati che gli infortuni.