NBA: Debutto vincente per i Clippers di Danilo Gallinari

Danilo Gallinari Los Angeles Clippers
Danilo Gallinari LA Clippers (Photo by Jay Metzger/NBAE via Getty Images)

Prima partita della stagione per i nuovi Los Angeles Clippers di Danilo Gallinari che, nella opening-night hanno affrontato i Lakers nel sempre sentito derby della cittadina californiana, e chiuso con un placida vittoria per 108-92.

L’azzurro è stato schierato, come ci si aspettava, nel quintetto titolare assieme a Milos Teodosic, Patrick Beverley, Blake Griffin e DeAndre Jordan. Dopo qualche nervosa battuta iniziale, l’azzurro non ha tardato molto a trovare il suo primo canestro con la nuova maglietta, seguito da due tiri liberi. Lo abbiamo visto attivo anche in difesa marcando Brandon Ingram. I Clippers, più concreti, hanno chiuso il primo quarto avanti 27-19.

Il secondo periodo si apriva con l’azzurro colpendo ancora dalla lunetta, mentre Patrick Beverley apportava intensità difensiva. Danilo Gallinari continuava in campo per buona parte del secondo quarto, partecipando attivamente al gioco della squadra, che aumentava il proprio vantaggio sugli eterni rivali, grazie a un ispirato Blake Griffin. Le due squadre andavano all’intervallo sul 53-42 per i Clippers.

Dopo la pausa, i Lakers riducevano lo svantaggio, mentre Gallo litigava con il canestro, fino a trovare la prima tripla, perfettamente imbeccato dai compagni. Quello che continuava estremamente in palla dalla lunga distanza era Blake Griffin, che trascinava i suoi Clippers aumentando il divario. DeAndre Jordan toccava quota 20 rimbalzi quando mancava più della metà del terzo quarto e Danilo Gallinari si improvvisava playmaker con due assist consecutivi per canestri di Teodosic e DeAndre. Una bella tripla dalla lunga distanza portava l’azzurro, ormai più sciolto, in copia cifra. Il periodo si chiudeva con i Clippers avanti 87-63.

L’ultimo parziale si apriva con Danilo Gallinari sempre in campo e con i ragazzi allenati da Doc Rivers che continuavano a macinare punti su punti, spegnendo presto tutte le residue speranze di rimonta. Gli ultimi minuti si sono convertiti in un allenamento, con DeAndre Jordan e Blake Griffin in campo per accrescere le proprie eccellenti statistiche e il coach facendo esperimenti con le rotazioni e dando spazio alle seconde linee.

Danilo Gallinari ha chiuso con 11 punti, 5 rimbalzi, 3 assist, una stoppata e 2 recuperi in 33 minuti. Migliore in campo Blake Griffin con 29 punti e 12 rimbalzi. DeAndre Jordan ha chiuso con 14 punti e 24 rimbalzi.