NBA – Cambia l’All Star Game: basta Est vs Ovest

NBA BasketItaly

Dopo le critiche piovute negli ultimi anni, la NBA cambia finalmente il format dell’All Star Game in vista dell’edizione 2018 in programma a Los Angeles il prossimo 18 febbraio.

Stop alla divisione Est e Ovest. I due giocatori con più voti, uno per conference, saranno eletti capitani e spetterà a loro scegliere i giocatori che faranno parte della propria squadra. La scelta dei giocatori sarà comunque limitata alla lista che verrà fuori dopo l’espressione del voto popolare (50% dai tifosi, 25% dai giocatori e il 25% da giornalisti). Per la prima volta quindi, due giocatori appartenenti alla stessa Conference potranno ritrovarsi in squadre opposte.

Lo scorso anno furono LeBron James e Stephen Curry i giocatori a ricevere il maggior numero di voti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *