Mercato NBA – Houston sogna Howard ma Lakers, Warriors e Mavericks non mollano

La punta di diamante del mercato Nba 2013 è certamente Dwight Howard. Il centro, la scorsa stagione a Los Angeles, ha suscitato l’interesse di nuemerose franchigie, su tutte Houston, sua città natale.

Proprio i Rockets sembrerebbero in pole anche in virtù di un maggior spazio salariale, spazio di cui invece non gode Golden State, anch’essa fortemente interessata e che ha diramato la sua proposta tramite il proprietario Lacob, il gm Myers e coach Jackson.
Sul tavolo poi anche l’offerta di Dallas che nelle persone di Cuban e Nowitzki incontrerà Howard proprio nella giornata di oggi. I Mavericks però non rappresentano la soluzione più gradita per l’assenza di giovani stelle che invece sia i Warriors (Curry) che i Rockets (Harden) possono vantare.
Infine ci sono i Lakers anch’essi desiderosi di ri-firmare l’ex Orlando. Le parti si vedranno nei prossimi giorni e la dirigenza giallo-viola sembra voler giocarsi tutte le carte a sua disposizione facendo partecipare al summit anche due uomini simbolo come Steve Nash e Kobe Bryant e tappezzando la città di manifesti che incitano Howard a restare.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *