Il canto del Gallo: “Altri 10 anni in NBA e poi torno in Italia, all’Olimpia Milano”

Uno dei nostri azzurri d’oltreoceano, Danilo Gallinari, ha rilasciato delle significative dichiarazioni alla trasmissione Sportmediaset, riprese prontamente dal sito ufficiale della LegaBasket. Riportiamo qui di seguito le parole del giocatore di proprietà dei Denver Nuggets, assente da parquet USA da più di un anno, a causa di un grave infortunio patito al ginocchio sinistro.

“Voglio giocare qui fino a quando avrò 35 anni, rimanere 16-17 stagioni in Nba è il mio sogno. Ci sono giocatori che ci sono riusciti e voglio farcela anche io. Poi torno all’Olimpia: posso permettermi solo quella maglia, le altre non esistono”. Danilo Gallinari, intervistato da ‘Sportmediaset’, ha parlato dei suoi progetti futuri. Ma anche della EA7 Emporio Armani Milano, sua ex squadra, e della possibilità di vincere Scudetto e Eurolega: “Lo Scudetto lo vincerà, anche se vincere non è mai facile e quindi non si può dire che lo farà in scioltezza. E’ la squadra più forte e in Italia non c’è nessuno in grado di batterli sulle 7 partite. Per quanto riguarda l’Eurolega, ho visto in tv gara-3 con il Maccabi e adesso si fa dura, ma l’Olimpia è più forte e ha tutto per rialzarsi e fare andare per il verso giusto la serie. Se si mette a giocare come sa può battere chiunque. La situazione mentale è difficile perché ora sono obbligati a vincere due partite di fila, prima a Tel Aviv e poi a Milano”. Sulle sue condizioni fisiche e sugli obiettivi con i Denver Nuggets in Nba, Gallinari ha affermato: “Ora starò a Denver ancora un mese per finire la riabilitazione, ma ho già iniziato a correre e saltare. Il ginocchio, a tre mesi dall’operazione, sta rispondendo molto bene”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *