Gallinari non basta a Denver, Belinelli è corsaro a Cleveland

La notte appena trascorsa ha regalato gioie e dolori ai nostri azzurri.

I Nuggets rimediano la seconda sconfitta consecutiva stagionale in casa degli Orlando Magic per 102 a 89. Tra i padroni di casa hanno brillato Glen Davis, autore di una doppia-doppia da 29 punti (13/25 da due) e 10 rimbalzi, JJ Redick con 21 punti e l’ex Benetton E’Twuan Moore con 13.

A Denver non sono bastati i 23 punti+8 rimbalzi di Gallinari (migliore dei suoi), i 12 di Lawson e gli 11 di Miller. Fatali per gli ospiti sono state le pessime percentuali al tiro: 38.1% da due, 26.9% da tre e 66.7 ai liberi.

Chi invece è uscito vittorioso è stato Belinelli che con i suoi Bulls si è imposto, in trasferta, contro i Cavaliers per 115 a 86. Per Chicago, alla seconda vittoria consecutiva, ben cinque uomini in doppia cifra: Hamilton (19), Boozer (19), Robinson (16), Deng (14) e Noah (10). Per l’ex Fortitudo 21 minuti d’impiego con 8 punti (3/4 dal campo). Per Cleveland a nulla sono valsi i 15 punti di Irving e i 12 a testa di Varejao e Gee.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata