Belinelli cade sotto i colpi di Steph Curry

Marco Belinelli (Foto: Nil Alemany per Basket Italy)

Sesta sconfitta consecutiva per gli Hornets di Belinelli che cadono senza pietà sotto i colpi dei Golden State Warriors.

Il mattatore di giornata è Steph Curry che devasta la difesa di Charlotte con 11/15 dall’arco mettendo praticamente subito la parola fine alla partita.

Belinelli in uscita dalla partita è comunque più che buono con i suoi 16 punti, ma gli Hornets paiono aver perso fiducia e le sei sconfitte consecutive complicano la corsa playoffs, Detroit e Bucks sono alle calcagna.