Bargnani top-scorer e i Raptors superano i Bobcats

Qualche sofferenza di troppo ma alla fine Toronto si sbarazza della franchigia più scarsa della lega, i Bobcats, imponendosi per 92 a 87.

Grande prestazione per il nostro Andrea Bargnani che è anche il top-scorer dell’incontro con 30 punti.

In circa 34 minuti di utilizzo il Mago scrive 11/22 totale dal campo con 2/6 da tre e 6/6 ai liberi. Unico neo nella serata dell’azzurro i soli 3 rimbalzi catturati. Per i Raptors buone performance anche per DeRozan (20 punti) e Kleiza dalla panchina (18 punti con 4/8 da tre). Da segnalare per i canadesi l’esordio dell’ex Virtus Bologna Alan Anderson (2 punti). Per lui un contratto di dieci giorni.

 

Per i derelitti Bobcats 20 punti + 14 rimbalzi per Mullens, 18 punti per DJ Augustin, 12 per Derrick Brown e 10 per Walker.

In classifica sia Charlotte (7-44) che Toronto (19-35) restano ampiamente fuori dalla zona play-off e soprattutto ai Bobcats non resta che sperare in una buona Draft-lottery.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata