Preolimpico Torino – Il sogno continua: l’Italia doma il Messico 79-54

13639897 10210723607912318 1332268484 oAd un passo dal sogno chiamato Rio: l’Italia ha regolato il Messico per 79-54 e accede alla finalissima contro la Croazia, rematch dello scorso martedì. Non è servita l’Italia delle grandi occasione per prevalere su una squadra inferiore sotto tutti i punti di vista, ma abbiamo potuto assistere ad una prova sostanzialmente disciplinata degli uomini di Messina, seppur con qualche piccola amnesia del corso dell’incontro. Il dilagare degli ultimi minuti fa infliggere forse una sconfitta alla squadra centroamericana al di là dei demeriti.

Migliori marcatori nelle fila azzurre Gallinari con 15, Melli con 14 e Belinelli a quota 12; il Messico si è aggrappato sostanzialmente alle abilità balistiche di Cruz, che ha chiuso a quota 20.

L’avversario non era di certo uno dei più insormontabili, ma TeamItaly è riuscita con determinazione a migliorare le percentuali al tiro, una delle poche note dolenti del gironcino. Buona prestazione anche a rimbalzo, da rivedere invece la percentuale ai liberi, oggi un misero 62% con 18/29.

Match condotto dall’inizio alla fine, con un Messico volitivo che ha rintuzzato i tentativi di allungo azzurro per 27 minuti prima di crollare.

L’unione del talento individuale dei nostri big, unito alla sapienza difensiva che coach Messina sa inculcare potranno essere un mix letale anche nella finalissima di domani.

Gallinari eletto man of the match, ma un plauso particolare va a Nick Melli, tanta garra, tanta sostanza e oggi anche 14 punti a referto.

Appuntamento a domani ore 21, per vedere se dopo Atene 2004, l’Italia potrà tornare finalmente a partecipare ai Giochi Olimpici.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *