I programmi della Nazionale Maschile (e Sperimentale) nell’estate 2018.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Roma. Due mesi dopo la doppia vittoria su Paesi Bassi e Romania, si torna a parlare d’Azzurro. Il CT Meo Sacchetti e il suo staff tecnico hanno deciso il programma che accompagnerà la Nazionale nell’estate 2018, passaggio decisivo per centrare la qualificazione al Mondiale del 2019 in Cina. Si comincia a maggio e giugno con due mini raduni al CPO di Roma, dove verranno convocati gli atleti che non saranno coinvolti nei playoff dei vari campionati. Il 20 giugno la squadra sarà a Trieste per preparare la delicata gara interna contro la Croazia (28 giugno), attualmente ultima nel raggruppamento ma con l’unico obiettivo della vittoria per rimanere aggrappata al sogno mondiale. Il giorno seguente il volo verso Groningen, dove l’Italia chiuderà la prima fase di qualificazione al Mondiale FIBA contro i padroni di casa dei Paesi Bassi (1 luglio). Vincere entrambe le gare sarà determinante poiché tutti i punti accumulati nella prima fase faranno bottino per la seconda, che si aprirà a metà settembre e che vedrà gli Azzurri impegnati contro tre delle quattro squadre che formano il girone C (Lituania, Polonia, Ungheria, Kosovo). Per preparare la prima finestra della seconda fase, la Nazionale affronterà il training camp dal 25 agosto al 5 settembre e giocherà due amichevoli (7 e 8 settembre) ad Amburgo in Germania nell’ambito della Supercup (torneo con i padroni di casa, Turchia e Repubblica Ceca). Il 14 settembre in casa e il 17 settembre in trasferta le prime gare degli Azzurri nella seconda fase di qualificazione al Mondiale con avversarie, sedi e orari da definire in base alle classifiche finali del primo round. La Nazionale Sperimentale sarà in attività, sotto la guida del CT Sacchetti, dal 23 luglio al 5 agosto (torneo amichevole dal 3 al 5 agosto).

Il programma

22/26 maggio
Raduno presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” a Roma

10/14 giugno
Raduno presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” a Roma

20/27 giugno
Raduno a Trieste e allenamenti presso “PalaRubini”

World Cup 2019 European Qualifiers (ultimo turno prima fase)
28 giugno
Italia-Croazia (Trieste, PalaRubini, 20.45 diretta Sky Sport HD)

1 luglio
Paesi Bassi-Italia (Groningen, MartiniPlaza, 20.00 diretta SkySportHD)

23 luglio/2 agosto
Raduno Nazionale Sperimentale

3/5 agosto
Torneo Amichevole Nazionale Sperimentale

25 agosto/5 settembre
Training camp

7/8 settembre
Torneo Supercup ad Amburgo (Germania)
Germania, Italia, Rep. Ceca, Turchia

World Cup 2019 European Qualifiers (primo turno seconda fase)
14 settembre
Italia-?* (sede e orario da definire)

17 settembre
?*-Italia (sede e orario da definire)

*Le avversarie e il calendario degli Azzurri nella seconda fase delle qualificazioni al Mondiale usciranno dal girone C composto da Lituania, Ungheria, Polonia e Kosovo. A un turno dalla fine, questa è la classifica: Lituania 4/0, Polonia 2/2, Ungheria 2/2, Kosovo 0/4. Si qualificano alla seconda fase le prime tre del girone.

Il secondo turno della seconda fase delle qualificazioni al Mondiale si svolgerà tra il 26 novembre e il 3 dicembre 2018.

Il terzo e ultimo turno della seconda fase delle qualificazioni al Mondiale si svolgerà tra il 18 e il 26 febbraio 2019.

La formula di qualificazione al FIBA World Cup 2019

Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri sarà “accoppiato” con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria).

La situazione attuale

Girone D
Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania

Prima giornata
Italia – Romania 75-70
Paesi Bassi – Croazia 68-61

Seconda giornata
Croazia – Italia 64-80
Romania – Paesi Bassi 75-68

Terza giornata
Italia – Paesi Passi 80-62
Croazia – Romania 56-58

Quarta giornata
Romania – Italia 50-101
Croazia – Paesi Bassi 82-78

Classifica
Italia 4/0
Romania 2/2
Paesi Bassi 1/3
Croazia 1/3

Ufficio Stampa Fip