Italy in Europe – Greece: l’Olympiacos si vendica e batte il Panathinaikos, Hackett espulso con 5 falli

Seconda partita di un’entusiasmante finale Playoff in Grecia, che vede la due principali squadre elleniche faccia a faccia. Dopo la vittoria del Panathinaikos di giovedì al Pireo, gli eterni rivali si sono vendicati sbancando l’OAKA Arena 66-68.

Sfida estremamente equilibrata, dove hanno prevalso le difese e l’imprecisione nel tiro da tre punti (6/20 per i padroni di casa, 5/27 per l’Olympiacos), con il Panathinaikos capace di chiudere il primo quarto avanti 14-11, per vedersi poi rimontare dagli ospiti, andati negli spogliatoi sul +1. L’equilibrio si è mantenuto nella ripresa, dove l’Olympiacos ha cercato di scappare nell’elettronico, ma senza riuscirci (+4 alla fine del terzo quarto). Nell’ultimo parziale il Panathinaikos è riuscito a ritagliare solo un paio di punti, ma la superiorità nel rimbalzo offensivo della compagine di Giannis Sfrairopoulos (6-13) ha dato loro fondamentali seconde opportunità in attacco. 

Giorgos Printezis è stato il migliore in campo per i biancorossi, con 20 punti e 9 rimbalzi, seguito da Vasilis Spanoulis, con 11 punti, 5 rimbalzi e 3 assist. Decisamente sottotono Daniel Hackett, che, in 17 minuti in campo, ha realizzato 2 punti (1/3 in tiri da due, 0/2 in triple), 2 rimbalzi, 2 assist e 5 falli personali che gli sono valsi l’espulsione.

Per quanto riguarda i padroni di casa, quasi tutti gli uomini a disposizione di Argyris Pedoulakis hanno contribuito con qualche canesto, ma solo Nikos Pappas è andato in doppia cifra, con 12 punti; discreta anche la prestazione di Nick Calathes, autore di 8 punti, 7 rimbalzi e 6 assist. Per Dimitri Diamantidis una serata imprecisa al tiro, con 0/3 in tiri da due e 1/5 in triple, per un totale di 8 punti, 5 rimbalzi e 3 assist.

Le due squadre sono quindi sull’1-1. Il terzo incontro di quest’appassionante serie che si gioca al meglio delle 5 partite è in programma giovedì 26 alle 18.30 al Pireo.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *