Italy in Europe: Il Fenerbahçe inizia i Playoffs con vittoria, bene Gigi Datome

Gigi Datome Fenerbahçe
Ottimo ultimo quarto di Gigi Datome nel primo incontro di Playoffs – Fenerbahçe.org

Tre giorni dopo conquistare la prima storica Turkish Airlines Euroleague, il Fenerbahçe di Zeljko Obradovic iniziava il suo cammino verso la conferma del titolo di campione di Turchia conquistato l’anno scorso. Gigi Datome e compagni hanno risposto presente nel miglior modo possibile, battendo il Tofas nel primo incontro valevole per i quarti di finale di Süper Ligi con una netta vittoria per 92-76.

Effure la partita non è stata così facile come potrebbe lasciar intravedere il risultato finale. Il Tofas, infatti, non avendo assolutamente niente da perdere, ha cercato di aggredire da subito i fiammanti campioni d’Europa, ancora un po’ frastornati per i festeggiamenti. Il Fenerbahçe, poi, perdeva momentaneamente Bogdan Bogdanovic, accasciatosi al suolo dopo una storta alla caviglia. Per fortuna della guardia serba, nulla di grave, il giocatore era poi rientrato in campo nel secondo parziale. Il primo quarto si era chiuso con gli ospiti in vantaggio 22-23 e un Fenerbhaçe in difficoltà soprattutto in quello che è il suo principale punto di forza: la difesa.

Obradovic è uno di questi allenatori mai sazi e che non permette rilassazioni da parte dei suoi, e infatti nel secondo parziale si era visto in campo un altro Fenerbahçe, molto più attento e capace di andare a risposo sul 44-37.

Nella ripresa il Tofas era ripartito nuovamente forte, riuscendo a trovare il canestro con continuità e tornando a mettere alle strette i più blasonati padroni di casa: 64-60 il risultato quando mancava solo un quarto al termine dell’incontro.

È stato proprio durante gli ultimi dieci minuti quando i padroni di casa hanno preso il sopravvento, anche grazie a un ottimo Gigi Datome, autore di 7 dei suoi 11 punti totali nell’ultimo parziale. Il Fenerbahçe ha preso il largo e gli ospiti si sono arresi alla supremazia dell’armata di Obradovic. 1-0 per il Fenerbaçe nella serie di quarti di finale che si gioca al meglio delle tre partite, quindi già venerdì Obradovic e i suoi potrebbero chiudere il discorso qualificazione.

Kostas Sloukas (13 punti e 3 assist) e Jan Vesely (12 punti, 4 rimbalzi) sono stati i massimi realizzatori in un incontro molto corale da parte dei padroni di casa, ma è stato Gigi Datome ad avere l’impatto più evidente sulla partita, con 11 punti (4/5 in tiri da due e 1/3 in triple) e 6 rimbalzi in 26 minuti.

Fattore campo rispettato anche negli altri incontri di Gara 1 dei quarti di finale:

  • Besiktas-Gaziantep 66-57
  • Anadolu Efes-Galatasaray 95-85
  • Darussafaka-Banvit 72-67