Italy in Europe: Il Fenerbahçe di Gigi Datome strapazza il Darussafaka in Gara 1 di semifinale

Gigi Datome Fenerbahçe
Il Fenerbahçe di Gigi Datome non ha pietà del Darussafaka (Foto: Laura Cristaldi, Basket Italy)

Prima partita delle semifinali dei Playoffs in Turchia. Il Fenerbahçe campione dell’Eurolega si trovava faccia a faccia con un avversario ostico come il Darussafaka Dogus. Nonostante l’assensa di Bogdan bogdanovic, mantenuto a riposo precauzionale, gli uomini allenati da Zeljko Obradovic hanno lasciato ben poche speranze ai rivali, imponendosi con un netto 94-72.

La compagine allenata da David Blatt era partita meglio, disputando un gran primo quarto, terminato avanti 24-26. Ma da lì in poi il Fenerbahçe aveva ritrovato la sua abituale sicurezza in difesa e, continuando a mettere a segno canestri con continuità, il divario era aumentato quarto dopo quarto. Gli uomini di Obradovic, infatti, erano andati all’intervallo in vantaggio per 50-42. Alla fine del terzo quarto il marcatore segnava già 72-57 e nell’ultimo parziale non c’è stato nulla da fare. La partita aveva un chiaro dominatore, che si porta così avanti 1-0 nelle semifinali che si disputano al meglio delle 5 partite.

Senza Bogdanovic, il capitano Melih Mahmutoglou ha coperto il ruolo di guardia tiratrice, chiudendo con 18 punti (3/4 in triple), e ottima prova a tutto campo di Nikola Kalinic, con 12 punti, 4 rimbalzi e 4 assist. In doppia cifra anche Ekpe Udoh e James Nunnally (12 punti a testa) e Bobby Dixon (10). Per Gigi Datome 9 punti con 2 triple, 2 rimbalzi e 3 assist in 18 minuti. Da parte del Darussafaka i migliori sono stati Scottie Wilbekin e Will Clyburn con 16 punti a testa. La pessima giornata di Brad Wanamaker (solo 1/8 in tiri dal campo) non ha permesso ai suoi di decollare.

Gara 2 si disputerà mercoledì alle 19.00 ora italiana sempre in casa del Fenerbahçe.