Italy in Europe: Vittorie per Fenerbahçe e Brose Bamberg ai Playoffs, bene gli azzurri

Fenerbahçe Nicolò Melli

Doppio appuntamento con gli italiani in giro per l’Europa nella serata di mercoledì. Mentre il Fenerbahçe di Gigi Datome e Nicolò Melli, reduce dalla sconfitta in Eurolega di domenica contro il Real Madrid, iniziava la propria avventura nei Playoffs del campionato turco contro il Sakarya Buyuksehir Basktetbol, il Brose Bamberg di Luca Banchi e Daniel Hackett affrontava Gara 2 delle semifinali di Bundesliga contro il Bayern Monaco. Andiamo a vedere come sono andate le cose a Istanbul e nella freak-city.

Fenerbahçe – Sakarya 81-66

Vittoria abbastanza comoda dei campioni in carica nella prima partita dei quarti di finale contro l’ottava qualificata della regular-season. Per il Sakarya raggiungere i Playoffs era già un successo, comunque la compagine anatolica ha provato a giocarsi le sue carte contro un rivale colpito, ma non affondato. Nicolò Melli è ripartito da dove si era fermato domenica in Eurolega: essendo il giocatore più determinante e il migliore in campo dei suoi.

L’ala forte di Reggio Emilia ha chiuso con 15 punti (5/6 dal campo con 2/2 in triple), 6 rimbalzi, 5 assist e 3 recuperi; bene anche Gigi Datome, autore di 10 punti, 5 rimbalzi e 2 assist.

1-0 per il Fenerbahçe, con Gara 2 in programma in trasferta venerdì pomeriggio. In caso di vittoria, il Fenerbahçe passerà alle semifinali, dove si troverà faccia a faccia con la vincente dello scontro tra Besiktas e Banvit, con i secondi che si sono imposti a sorpresa in trasferta in gara 1. Nelle altre sfide della prima giornata vittorie del Tofas contro l’Eskisehir e dell’Anadolu Efes contro il Darussafaka di David Blatt.

Brose Bamberg – Bayern Monaco 78-65

Il Brose Bamberg aveva perso malamente gara 1 giocata in Baviera domenica pomeriggio, e per continuare a sperare nel passaggio del turno era vitale cogliere un successo casalingo. I Playoffs del campionato tedesco si giocano al meglio delle 5 partite e con alternanza dei campi a ogni sfida.

Daniel Hackett partiva come sempre in quintetto, in una sfida che da subito era apparsa tesa ed equilibrata. La pressione era tutta dalla parte dei campioni in carica, nonostante quest’anno non avessero dominato la regular-season come nelle ultime stagioni. Dopo aver chiuso il primo quarto sul 16-19, il Bayern sembrava prendere il largo, toccando un vantaggio superiore alla doppia cifra, ma gli uomini di Luca Banchi riuscivano a rientrare e ad andare negli spogliatoi sotto solo di 1: 34-35.

I bavaresi ritrovavano l’allungo in avvio di ripresa, ma il Bamberg si rifaceva sotto grazie alle triple di Dorell Wright. Ogni volta che gli ospiti cercavano di distanziarsi, il Bamberg riusciva ad accorciare le distanze in un botta e risposta emozionante. Dopo 30 minuti di gioco il risultato era di 59-59. Nell’ultimo e decisivo quarto, il Bamberg riusciva a rompere l’incontro, grazie al prezioso apporto dell’ex NBA Dorell Wright, autore di 22 punti e 8 rimbalzi, che questa sera aveva un tifoso speciale: suo fratello minore Delon, playmaker dei Toronto Raptors

Eccellente prestazione di Daniel Hackett, che ha messo a referto 11 punti, 6 rimbalzi e 6 assist.

Il Bamberg pareggia i conti, le due squadre si trovano sull’1-1. Gara 3 è in programma sabato alle 18.00 a Monaco.

One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *