Italy in Europe: Il Baskonia di Andrea Bargnani in semifinale di Coppa

Andrea Bargnani Baskonia
Il Baskonia di Andrea Bargnani in semifinale di coppa (Foto: Hervé Castro per Basket Italy)

Il Baskoania di Andrea Bargnani ha battuto 90-81 l’Iberostar Tenerife nella prima partita dei quarti di finale di Copa del Rey (la coppa di Spagna) che si disputa questo fine settimana al Buesa Arena, quindi nel palazzetto di casa per gli uomini di Sito Alonso.

L’Iberostar Tenerife, l’autentica sorpresa del campionato e secondo in classifica, ha disputato una discreta partita, ma il 7/33 (21%) dalla linea dei tre punti ha penalizzato oltremodo la compagine allenata da Txus Vidorreta. Tra gli esterni si è salvato solo il lituano Marius Grigonis con 23 punti (3/7 in triple), 6 assist e 28 di valutazione e sotto canestro molto bene il greco Georgios Bogris (18 punti e 9 rimbalzi, 7 dei quali offensivi).

Il Baskonia, da parte sua, non ha voluto deludere il pubblico di casa, giocando bene sia in attacco che in difesa, diretta da uno straordinario Shane Larkin, autore di 26 punti, 8 assist e 3 rimbalzi (34 di valutazione). Bene anche l’energico Adam Hanga, con i suoi 16 punti e 4 rimbalzi, e un’energia messa in campo che è difficile misurare con le statistiche. Andrea Bargnani ha giocato 17 minuti, mettendo a segno 6 punti e 2 rimbalzi.

Il Baskonia si classifica così per la prima semifinale, in programma sabato alle 18.30, e si troverà di fronte un Real Madrid che ha avuto bisogno dell’overtime per liberarsi della cenerentola del torneo: il MoraBanc Andorra, battuto 99-93. La compagine dei Principato, capitanata da un Giorgi Shermadini imperiale (27 punti, 7 rimbalzi), è stata avanti per buona parte dell’incontro, toccando anche un massimo vantaggio di +16 nel secondo quarto. Poi il Real Madrid, con un Anthony Randolph in palla (25 punti, 6 rimbalzi), è riuscito a rimontare fino al pareggio del tempo regolamentare e poi ha tirato d’esperienza per portare a casa la vittoria nei minuti supplementari.