Spagna – Liga Endesa: Barça sempre più solo in testa

Vittoria facile del FC Barcelona Lassa nel derby catalano contro l’ICL Manresa 84-57; i blaugrana non hanno avuto problemi a disfarsi degli arrendevoli rivali grazie a una gran prova di Tomas Satoransky (17 punti, 7 assist, 21 di valutazione) e Alekandar Vezenkov (13 punti, 7 rimbalzi, 19 di valutazione).

Il Barça è sempre più solo al comando, perché il Valencia Basket è stato sconfitto a sorpresa in casa dal Baloncesto Sevilla 82-92 in una partita che gli andalusi hanno dominato da inizio a fine, costringendo i taronja a inseguire, ma senza mai raggiungere i rivali, apparsi più in forma e attenti in difesa. Ondrej Balvin (14 punti, 7 rimbalzi, 25 di valutazione) e Scott Bamforth (16 punti) i migliori tra gli ospiti. 

Spettacolo a Murcia, dove il Real Marid ha avuto bisogno di un overtime per avere la meglio sull’UCAM 99-104. Dopo aver chiaramente dominato l’incontro, i blancos si sono visti raggiungere dai locali con una tripla sulla sirena di Carlos Cabezas, che ricordava la beffa subita in quel di Vitoria neanche 48 ore prima in Eurolega, quando una tripla di Davis Bertrans aveva dato la vittoria al Baskonia, lasciando i campioni in carica con la qualificazione ancora in bilico.

In questo caso si è trattato di un momentaneo pareggio e, durante i 5 minuti supplementari, il Real Madrid è riuscito a portare a casa il risultato. Gustavo Ayón (10 punti, 12 rimbalzi e 25 di valutazione), e i due Sergio (Llull e Rodríguez), entrambi con 17 punti, i migliori tra gli uomini di Pablo Laso.

Il Laboral Kutxa Baskonia, invece, dopo l’impresa in Eurolega, si è arreso all’Iberostar Tenerife 93-80. Tra gli isolani ottimo come sempre l’argentino Nicolás Richotti, con 19 punti.

Vittoria anche per l’altra squadra dell’arcipelago: l’Herbalife Gran Canaria si è imposto 68-80 sul campo del Rio Natura Monbus Obradoiro, con 15 punti di Sasu Salin e 14 di Xavi Rabaseda.

Rimonta posizioni l’Unicaja Malaga, che ha sconfitto 70-59 il FIATC Joventut Badalona con un altra gran prestazione di Will Thomas, autore di 12 punti, 11 rimbalzi e 25 di valutazione.

Il Dominion Bilbao Basket ha frenato la corsa del Montakit Fuenlabrada, avendo la meglio 86-71, con Axel Hervelle, anche lui MVP della giornata in coabitazione (13 punti, 7 rimbalzi e 25 di valutazione). Bene anche Georgios Borgis, con 18 punti.

In coda da segnalare la vittoria del CAI Zaragoza sul Movistar Estudiantes 81-60 (18 punti per Robin Benzing e 23 di valutazione per Henk Norel, autore di 15 punti e 6 rimbalzi) e del Retabet.es GBC sul MoraBanc Andorra 83-80 con i veterani Pedro Llompart, Jordi Grimau e Txemi Urtásun migliori in campo.

Classifica:

Barça 24-2

Valencia 22-4

Real Madrid 21-5

Baskonia 18-8

Gran Canaria 17-9

Fuenlabrada, Unicaja 14-12

Tenerife, Bilbao 13-13

Murcia 12-14

Andorra 11-15

Sevilla, Joventut 10-16

Zaragoza 9-17

Manresa 8-18

Obradoiro 7-19

Estudiantes 6-20

Gipuzkoa 5-21

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *