Zalgiris-Olimpia: le voci alla vigilia di Langford, coach Plaza e Kaukenas

Oltre al coach Sergio Scariolo nelle ore precedenti nella sfida in Lituania contro lo Zalgiris Kaunas in casa Olimpia Milano ha parlato anche la guardia Keith Langford, al rientro dopo l’assenza nella gara interna contro la Trenkwalder Reggio Emilia: “Sappiamo che andiamo a giocare sul campo di una delle migliori squadre dell’Eurolega, quindi sarà fondamentale il nostro approccio alla partita. Contro lo Zalgiris mi lega il bel ricordo del mio record di punti personali in una gara di Eurolega (NDR 35 punti contro i lituani), ma era una squadra diversa con giocatori ed allenatore diversi, questa sera sarà un’altra storia, e la mia concentrazione è tutta sulla gara che affronteremo questa sera”,

 

Il tecnico dei lituani l’allenatore spagnolo ex Real Madrid Joan Plaza ha dichiarato alla vigilia dell’incontro contro l’Olimpia: “La partita di questa sarà una delle più importanti della nostra stagione, il risultato ci farà riflettere su come sarà la nostra stagione. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere le top 16 vincendo tutte le gare in casa, quindi il nostro obiettivo è quello di presentarci ancora imbattuti alla prossima gara di Istanbul. Milano è una grande squadra, se si guardano ai nomi dei suoi giocatori qualcuno potrebbe dire che è una squadra migliore della nostra, dovremo giocare al 100% delle nostre possibilità per avere la meglio”. Poi tra le fila lituane è stata la volta dell’ex Cantù e Siena Rimantas Kaukenas: “Ho già incontrato Milano diverse volte negli ultimi anni, conosco il valore di questa squadra, uno dei migliori roster sulla carta  dell’Eurolega. Noi siamo ancora imbattuti (NDR 3 vinte e zero pero per lo Zalgiris), ma ancora non abbiamo raggiunto alcun traguardo, dovremo lottare ancora molto a partire da questa sera”.