Siena-Olympiakos: Il dopo gara uno dei coach

Il primo ad arrivare in sala stampa è stato il tecnico vincitore Dusan Ivkovic: “Abbiamo vinto una partita difficilissima, nel primo tempo non abbiamo difeso sui nostri livelli, mentre Siena ha giocato un’ottima pallacanestro. Nell’ultimo quarto invece abbiamo giocato molto bene, segnato 24 punti ed abbiamo meritato la vittoria”.

Una volta conclusa la disamina di Ivkovic è stata la volta in sala stampa di Simone Pianigiani, che nonostante la sconfitta casalinga nella gara d’esordio è apparso abbastanza ottimista per il proseguo della serie play off contro l’Olympiakos: “Peccato non aver saputo gestire i 10 punti di vantaggio ad inizio ultimo quarto, ma loro erano più freschi di noi, loro sono una squadra giovane e fresca con grandi margini di crescita, noi non abbiamo potuto dare minuti di respiro a McCalebb ed Andersen a causa dei problemi di falli di Lavrinovic e Moss. Anche per il problema dei falli non abbiamo potuto schierare il nostro quintetto migliore in difesa, infatti abbiamo sofferto tantissimo i loro lunghi in fase offensiva, ed in questo dobbiamo migliorarci. In difesa abbiamo fatto molto bene su Spanoulis, ma non siamo stati ugualmente bravi ed attenti sugli altri playmaker loro, e questo è un altro particolare che dobbiamo migliorare. Ora per la gara di Venerdì dovremo recuperare dalla fatica, noi siamo più vecchietti rispetto loro, e dovremo avere più energie dai giocatori che questa sera hanno dato meno, però dobbiamo partire dalla consapevolezza che per tre quarti abbiamo comandato noi la partita”.