Siena ad Atene per gara tre, Pianigiani: costanti per 40 minuti

Stasera alle 20 ore italiane scenderà in campo la Montepaschi Siena ad Atene contro i padroni di casa dell’Olympiakos per gara tre della serie play-off di Eurolega. In questo momento la serie è in perfetta parità sull’uno pari, dopo la vittoria in gara in uno a Siena dei greci, ed il successo sempre nella citta del Palio dei padroni di casa toscani in gara due. La squadra di Pianigiani va ad Atene con l’obiettivo di vincere una delle prossime due gare tra oggi e dopodomani contro i biancorossi del Piero, nel tentativo di riportare la serie a Siena per la decisiva gara cinque. La squadra biancoverde dovrà cercare di mantenere alto il proprio livello fisico nei quaranta minuti di gioco, perché Stonerook e compagni nelle prime due gare hanno palesato un evidente calo atletico nell’ultimo quarto di gioco. Proprio il fattore atletico contro la freschezza fisica del gruppo di Ivkovic ha messo in maggiore difficoltà Siena nelle prime gare, ma gli uomini toscani possono contare su un livello di esperienza a questo livello superiore rispetto alla più giovane squadra greca.  Questo potrebbe essere il punto a favore dei mensanini contro l’Olympiakos, che avrà sulle proprie spalle la pressione psicologica in questa gara tre di dover vincere la partita a tutti i costi.

Queste alla vigilia dell’incontro sono state le dichiarazioni di coach Pianigiani: “Nella serie fino a questo momento ci sono state due gare molto equilibrato, quindi ad Atene potrebbe essere così. Il nostro obiettivo è vincere una delle due gare ad Atene per riportare la serie a casa nostra. Per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo essere consapevoli che dobbiamo giocare ad un alto livello ed essere costanti per tutti i 40 minuti di gioco”.