Olimpia Milano sempre senza Jordan Theodore contro il Real che sarà privo di Luka Doncic

Gran gala al Mediolanum Forum, eccezionalmente di martedì, 13 marzo, ore 20.45. Arriva il Real Madrid, presenza fissa alle Final Four di EuroLeague, tra le grandi favorite di questa stagione e chiamato ad una prova cruciale per difendere il quarto posto in classifica – e il vantaggio del fattore campo nei playoffs – dall’assalto dello Zalgiris (essendo l’avversaria successiva dell’Olimpia, Milano può avere una parola importante su questo duello). Il Real Madrid è 19-3 nel campionato spagnolo ma domenica ha perso 94-72 a Barcellona, che già l’aveva battuto nella finale di Coppa del Re. E’ un momento delicato per la corazzata bianca che non ha ancora recuperato Sergio Llull e ha appena perso (polpaccio, fuori un paio di settimane) il fenomeno Luka Doncic, uno dei candidati al titolo di MVP della stagione. La partita di andata a inizio stagione fu contrassegnata da una resistenza eroica dell’Olimpia, ancora in partita a due minuti dalla fine, penalizzata dal quinto fallo di Jordan Theodore, esaltata dalla prestazione di Arturas Gudaitis, che anche stavolta sarà opposto al messicano Gustavo Ayon. Però allora non c’era Walter Tavares, arrivato dalla NBA a stagione in corso. L’Olimpia sarà ancora senza Jordan Theodore ma viene da quattro vittorie in fila tra EuroLeague e campionato, ha vinto le ultime due, è 6-2 contro le formazioni spagnole e 5-5 nel girone di ritorno, passo da playoffs. E’ atteso il pubblico delle grandi occasioni: restano disponibili biglietti nei settori non numerati cliccando qui.

Ufficio Stampa Olimpia Milano