L’Olimpia sfuma sul più bello e l’Olympiakos passa al Forum

Milano va molto vicina alla vittoria, arrivando anche al tiro decisivo ma alla fine è l’Olympiakos a sbancare il Forum per 86-85.

I padroni di casa hanno il merito di non mollare mai e sfiorare una discreta rimonta quando la gara sembrava ormai compromessa sotto i colpi di Mclean e Stelnieks.

Ci prova uno strepitoso Gudaitis da 19+10, insieme al miglior Jefferson stagionale, ma non bastano neanche i 20 di Theodore (con percentuali rivedibili), nel finale la palla è troppo ferma e l’area avversaria si chiude bene impedendo facili realizzazioni.

Purtroppo nel finale è mancata quella circolazione di palla per la ricerca di un buon tiro, mentre l’Olympiakos ha colpito ripetutamente (non senza qualche polemica) dalla lunetta.
Colpiscono i 22 dell’ex Mclean (10/14 al tiro) ben aiutato da Roberts, letale al tiro.
Milano ha molto da recriminare, prima di tutto a se stessa per come ha gestito le ultime 3-4 azioni, e la sensazione di aver sprecato una grande occasione è molto forte. Ora sarà importante una settimana di riposo e allenamento prima della sfida col Khimki.

Olimpia Milano: Micov 15, Pascolo 2, Kanietis 2, Tarczewski 7, Cinciairni, M’Baye 3, Theodore 20, Jefferson 10, Bertanz, Jerrells 7, Gudaitis 19

Olympiakos: McLean 22, Papapetrou 2, Milutinov, Strelnieks 14, Printezis 9, Papanikolau 11, Mantzaris 6, Roberts 18, Bogris, Wiltjer, Thompson 4