Jerrells e Kalnietis guidano la rimonta e l’Olimpia supera il Bamberg

Curtis Jerrells
Carlos Calvillo per BasketItaly

Milano centra il secondo successo consecutivo in Euroleague (mai successo nel doppio turno) superando in rimonta il Bamberg per 71-62.

Decisiva la rimonta guidata da Curtis Jerrells (nella foto di Carlos Cavillo) e Mantas Kalnietis, che spezzano le gambe ai tedeschi con un parziale 19-0 (diventato poi 25-5) negli ultimi 7 minuti. Importantissimi i 10 punti consecutivi di Kalnietis, disastroso fino a quel momento, ma soprattutto la difesa mostrata nel finale con un quintetto equilibrato che ha arginato le armi del Bamberg, fin li estremamente efficaci.

Gli uomini di Trinchieri infatti avevano messo in estrema difficoltà i biancorossi con un’ottima circolazione di palla destinata a creare un arresto e tiro spesso efficace con Nikolic e Wright, con il secondo letale dall’arco.
Ma Milano ha il merito di non mollare mai nonostante condizioni fisiche rivedibili: out Goudelock, precarie le condizioni e Bertans ed evidente affaticato Micov, il quale non gioca neanche un minuto nel secondo tempo.

L’inserimento di Jerrells sembra procedere spedito, cosi come la condizione di Davide Pascolo, ma è evidente come questa Euroleague sia molto sfiancante fisicamente. Ora la difficoltà sta nel dare continuità a questi miglioramenti settimana prossima contro l’Olympiakos.

Olimpia Milano: Micov, Pascolo 6, Kalnietis 10, Tarczewski 12, Cinciarini 5, M’Baye 8, Theodore 7, Bertans, Jerrells 12, Gudaitis 11

Brose Bamberg: Hickman 3, Wright 12, Zizis 7, Nikolic 11, Staiger, Mitrovic 2, Lo 5, Rubit 9, Radosevic 6, Taylor 7

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *