Il Pana va a gara cinque, Siena stasera prova ad imitarlo

Entrano nel vivo le serie dei quarti di finale dell’Euolega 2012. Solo una serie fine a questo momento è andata in archivio, e solo una squadra, quindi si è assicurato il passaggio alle prossime Final Four: il Barcelona di coach Pascual.

Nella gara quattro di ieri sera a Tel-Aviv il Panathinaikos è riuscito a battere a domicilio il Maccabi, ha impattato la serie sul 2-2, e si è assicurato di disputare la decisiva gara cinque la settimana prossima davanti al proprio scatenato pubblico. Il Pana di Obradovic ha condotto la partita di ieri sera per ampi tratti (36-41 all’intervallo) arrivando a condurre nel punteggio di otto lunghezze nel cuore del terzo quarto (51-59). Ma la vera impresa Diamantidis e compagni l’hanno compiuta nel finale di gara, quando sono riusciti a reagire con grande autorità al sorpasso dei gialli d’Israele sul 65-64 al 36’. Nello scorcio di gara conclusivo i biancoverdi ateniesi hanno piazzato un pesantissimo break di 14-4 per il 69-78 finale in proprio favore.

Maccabi Tel Aviv- Panathinaikos 69-78 (19-17, 36-41, 50-54)

Maccabi: Langford 14, Devin Smith 14

Panathianikos: Clathes 15, Jasikevicius 13, Diamantidis 12, Kaimakoglou 12

La stessa impresa compiuta dai greci, la vorrà compiere questa sera la truppa Montepaschi Siena nella gara quattro di Atene contro l’Olympiakos. Per gli uomini di Pianigiani sotto nella serie per 1-2 non resta che vincere per portare la serie alla decisiva gara cinque a Siena. Ma l’impresa è delle più improbe per i biancoverdi, dopo la pesante sconfitta arrivata in gara tre l’altro ieri ed i tantissimi problemi fisici, che devono fronteggiare i senesi. Infatti, oltre le condizioni fisiche molto precarie di Lavrinovic, dolente per i problemi cronici alla sua schiena, la Montepaschi dovrà fare a meno anche di Bootsy Thornton, il quale si è rotto un dito della mano  in gara tre. Solo l’immenso orgoglio del gruppo di Siena lascia aperto un barlume di speranza per centrare un impresa, molto complicata, nel catino rovente del Pireo.

Si giocherà gara quattro anche a Bilbao questa sera, dove i padroni di casa baschi sotto 1-2 nella serie ospiteranno la corazzata Cska Mosca, che ha perso la sua seconda partita di Eurolega l’altra sera sul campo iberico.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *