Eurolega: Ecco come sarà la prossima edizione

A qualche giorno dalla fine del Campionato di Serie A è già tempo di programmare la stagione 2012/13 e il primo “impegno” per le nostre squadre italiane sarà il 5 Luglio, giorno in cui verrà stilato il calendario della prossima Eurolega. Per l’edizione ventura è previsto anche un cambio di formula per quanto riguarda l’accesso alle Top16, alle quali continueranno ad accedervi le prime quattro di ogni girone, nelle quali le squadre saranno ripartite in ulteriori due gironi da otto squadre che andranno poi a designare le quattro squadre (a girone) che andranno a comporre la griglia dei playoff.

Ecco le partecipanti dotate di Licenza A
Barcellona, Real Madrid, Caja Laboral Vitoria, Unicaja Malaga (Spagna)
CSKA Mosca (Russia)
Olympiacos Pireo, Panathinaikos Atene (Grecia)
Maccabi Tel Aviv (Israele)
Anadolu Efes Istanbul, Fenerbahce Istanbul (Turchia)
Zalgiris Kaunas (Lituania)
Asseco Prokom (Polonia)
Montepaschi Siena, EA7 Emporio Armani Milano (Italia)

Licenza B
Besiktas  Istanbul (Turchia)
Khimki Mosca (Russia)
Lietuvos rytas Vilnius (Lituania)
Chalon (Francia)
Cedevita Zagabria (Croazia)
Olimpia Lubiana (Slovenia)
Partizan Belgrado (Serbia)
Bamberg, Alba Berlino (wild card) (Germania)

Ammesse ai preliminari (1 posto a disposizione)
Donetsk (Ucraina)
Nymburk (Rep. Ceka)
Le Mans (Francia)
Ulm (Germania)
Ostenda (Belgio)
Lukoil Sofia (Bulgaria)
Unics Kazan (Russia)
Pall. Cantu (Italia)