Euroleague – L’Efes conquista il derby, affonda il Galatasaray. Il Maccabi torna a vincere

Bryant Dunston, Efes Istanbul

L’Anadolu Efes Istanbul fa suo il derby turco del 16° turno della Regular Season di Euroleague, battendo 84-73 il Galatasaray, bissando il successo già ottenuto lo scorso 22 dicembre.

È un ritorno alla vittoria per gli uomini di coach Perasovic che riscatta il ko interno accusato nello scorso turno contro il Real Madrid. È invece crisi nera per il Galatasaray che perde la quarta partita consecutiva in stagione, la sesta delle ultime 7 partite confermando di non riuscire mai a fare un colpo esterno.

Sebbene in vantaggio praticamente dall’inizio dell’incontro, l’Efes è riuscita a prendere definitivamente in mano il pallino solo a cavallo tra il terzo e il quarto periodo con il parziale che ha concesso la doppia cifra di vantaggio sul 71-61. Di lì tutto in discesa per i padroni di casa che dominano a rimbalzo con ben 16 rimbalzi offensivi conquistati.

Anadolu Efes Istanbul vs Galatasaray Odeabank 84-73 (22-18, 42-36, 66-59)

Efes: Thomas 2, Honeycutt, Balbay ne, Brown 13, Osman 6, Geyik ne, Granger 12, Omic 6, Huertel 8, Mutaf 9, Paul 11, Dunston 17; All. Perasovic V.

Galatasaray: Micov 17, Fitipaldo 6, Tyus 16, Korkmaz ne, Schilb 2, Arar ne, Haciyeva ne, Pleiss 6, Daye 2, Guler 20, Diebler, Koksal 4; All. Ataman E.

Andrew Goudelock, Maccabi Tel Aviv

Torna il sorriso in casa del Maccabi Tel Aviv batte i turchi del Darussafaka per 93-92, interrompendo la striscia negativa di 6 sconfitte consecutive. D’altra parte il Darussafaka accusa il secondo ko di fila dopo la sconfitta dello scorso turno sul campo del Barça, che interruppe il tris di vittorie ottenuto contro Real Madrid, Fenerbahce e appunto Maccabi.

Il Maccabi ha messo in mostra le proprie intenzioni sin dai primi minuti. Un importante primo quarto ha consentito ai padroni di casa di portare il proprio vantaggio ben oltre la doppia cifra (29-14). Situazione però ribaltata, con gli interessi, nel terzo periodo dal Darussafaka che attacca su tutti i fronti – saranno ben 6 gli uomini in doppia cifra al termine dell’incontro – e si prende la testa del match al 30’. Decisivo l’ultimo periodo in cui uno straordinario Weems (24) regala il successo al Maccabi.

Maccabi Fox Tel Aviv vs Darussafaka Dogus Istanbul 93-92 (29-14, 53-36, 67-71)

Maccabi: Goudelock 10, Rudd 13, Seeleu 12, Smith, Mekel 5, Pnini, Ohayon ne, Weems 24, Landesberg 7, Iverson 6, Miller 3, Zirbes 13; All. Bagatskis A.

Darussafaka: Wilbekin 10, Yagmur, Turen ne, Erden 4, Wanamaker 16, Clyburn 17, Moerman 11, Aldemir, Anderson 13, Zizic 14, Bertans, Harangody 7; All. Blatt D.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *