EA7 Milano – Fenerbahce Ulker: Niente in palio per Milano se non l’orgoglio di dimostrare una maturazione.

Ultima fatica d’Euroleague per l’Emporio Armani che questa sera incontra il Fenerbahce per una sfida che per l’Olimpia non ha più valore a livello di qualificazione, ormai sfumata matematicamente, ma per l’Ulker potrebbe ancora valere il passaggio del turno.

Nell’analisi del match Coach Scariolo e JR Bremer dimostrano il volere della squadra di chiudere al miglior modo l’avventura di Eurolega, affrontando professionalmente l’ultimo impegno.

S.Scariolo:”Siamo determinati ad ottenere il miglior risultato in Eurolega per la società e questo significa che affronteremo la partita di domani per cercare di vincere e per rispetto anche nei confronti della regolarità del girone.”
JR Bremer:”Siamo consapevoli che per il Fenerbahce si giocherà il passaggio del turno, ma noi vogliamo comunque dimostrare che le ultime due vittorie conquistate in Eurolega sono la testimonianza che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta”.
(Cit. Ufficio Stampa Pallacanestro Olimpia EA7 )

E’ chiaro che Milano sta affrontando un periodo positivo, in cui la sua crescita sta dando risultati. Ogni partita diventa l’occasione per continuare sulla buona strada intrapresa , per dimostrare di migliorare e di aver trovato la quadratura del cerchio. Certo non tutto gira ancora al 100%  per tutti i 40 minuti di partita, ma i momenti di calo sembrano essere sempre mento preoccupanti di quanto possano essere esaltanti i momenti buoni. l’Armani riesce a ritrovare sempre più facilmente la concentrazione giusta per riportarsi in partita quando comincia a subire l’avversario e si dimostra solida quando in possesso della partita deve reagire per rispondere ai tentativi di rientro degli avversari. I ruoli e le leadership in campo sono sempre più delineate e dalla panchina entrano giovani con grande energia o specialisti di grande impatto. Il gruppo sembra essere sempre più amalgamato e la chimica quella giusta, forse la cura Scariolo sta dando i suoi frutti.
Quest’ultimo match di Eurolega traghetterà i milanesi verso “La Sfida” per eccellenza degli ultimi anni della squadra di Armani e cioè la solita Siena. Vedremo se la positività che si respira in casa Olimpia sarà alimentata dalle prestazioni di questa sera anche in vista del big-match di domenica.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata