Già delineate 15 partecipanti alla prossima Eurolega

Valencia Basket Eurolega
Il Valencia Basket si classifica per la prossima Eurolega – Carlos Calvillo per BasketItaly

La Turkish Airlines Euroleague 2017-18 inizia a prendere forma. Quindici delle sedici squadre che parteciperanno alla prossima Eurolega sono già state delineate e la sedicesima piazza sarà per la squadra che vincerà la Bundesliga e, da quanto visto oggi, dovrebbe essere il Brose Bamberg.

Alle undici compagini provviste di Licenza A (Fenerbahçe, CSKA, Olympiacos, Panathinaikos, Anadolu Efes, Real Madrid, FC Barcelona, Baskonia, Maccabi Tel Avis, Zalgiris Kaunas e Olimpia Milano), si è aggiunta la Stella Rossa Belgrado (vincitrice dell’ABA Liga), l’Unicaja Malaga (campione dell’Eurocup) e il Khimki Moscow Region, che si è classificato oggi per la finale della VTB League contro il CSKA, già in possesso della sua licenza A. La Wild-Card quest’anno era stata promessa da Jordi Bartomeu alla squadra del campionato spagnolo che si fosse classificata meglio in campionato, a parte le squadre con licenza A, e in giornata si è conosciuto anche questo verdetto: questa piazza sarà per il Valencia Basket.

Saranno quindi cinque le squadre spagnole in lizza per il prossimo titolo di campione d’Europa, mentre si dimezzano le compagini turche. La pallacanestro nel paese iberico è in forma, a parte un Barça in evidente ribasso. Il Real Madrid si è classificato per la sesta finale consecutiva dopo aver battuto per 3-0 l’Unicaja Malaga, mentre il Valencia Basket si trova in vantaggio er 2-1 contro il Baskonia in una semifinale nella quale i taronja avevano il fattore campo contro e che potrebbero chiudere vincendo in casa lunedì sera contro i baschi.