Brivido nel terzo quarto, ma Milano superstar con Goudelock batte il Khimki

Ancora vittoria per l’Olimpia Milano, che in Russia batte il Khimki Mosca 77-86. La formazione di coach Simone Pianigiani si è resa protagonista di un ottimo avvio con il primo quarto chiuso 20-30 e di un buon contraccolpo quando i russi hanno tentato il recupero. La reazione dei padroni di casa si è fatta concreta dopo l’intervallo vincendo nettamente il terzo quarto 23-12 e portandosi avanti di una lunghezza (62-61). Tutto da rifare per i biancorossi? In parte, ma la contro reazione è stata immediata e il finale ha sorriso. Un finale tuttavia che ha un retrogusto amaro visto che i punti che stanno arrivando non sono proprio utili.

Tra le fila di Milano super serata di Goudelock che è partito subito a mille e ha chiuso la sfida con 26 punti, in doppia cifra con lui Kuzminskas da 15 e Jerrels da 14. Dall’altra parte trascinatore è stato Shved da 24 punti.

Khimki Mosca – Olimpia Milano: 77-86 (20-30; 29-39; 62-61)

Mosca: Robinson 2, Shved 24, Vialtsev 2, Pateev ne, Zaytsev ne, Markovic 5, Monia, Gill 9, Todorovic 4, Anderson 15, Jenkins 11, Thomas 6.

Milano: Goudelock 26, Micov 8, Pascolo ne, Tarczewski 5, Kuzminskas 15, Cinciarini 7,Cusin ne, Abass, M’Baye, Bertans 3, Jerrels 14, Gudaitis 8.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *