Turkish Airlines Euroleague: Il Baskonia batte il CSKA all’ultimo sospiro

Baskonia
Il Baskonia batte il CSKA e si avvicina ai playoffs (Foto: Hervé Castro per BasketItaly)

Splendida partita quella che chiudeva la 26ª giornata della Turkish Airlines Euroleague al Buesa Arena di Vitoria, dove il Baskonia l’ha spuntata di un soffio contro il CSKA per 79-78. I baschi, ancora privi di Andrea Bargnani, sempre alle prese con malanni fisici, hanno disputato un incontro coraggioso, tenendo testa agli attuali campioni in carica della competizione per tutta la durata dell’incontro.

Dopo una prima metà di studio, con le difese a farla da padrone e terminata con i padroni di casa avanti 34-33, gli uomini di Sito Alonso hanno disputato un eccellente terzo quarto, cercando di rompere l’incontro, e presentandosi alla battaglia degli ultimi 10 minuti in vantaggio per 61-54. I baschi erano partiti bene anche nell’ultimo e decisivo quarto, ma successivamente era salito in cattedra Milos Teodosic, che con due triple e un assist dei suoi riportava avanti i russi sul 77-78 quando mancavano 40 secondi al termine. Un Shane Larkin sempre decisivo metteva a segno il canestro del nuovo e definitivo vantaggio da parte del Baskonia, visto che il CSKA perdeva l’ultimo pallone che avrebbe potuto valere la vittoria.

Come spesso accade, nel Baskonia bisogna condividere i meriti tra vari giocatori che hanno vestito i panni dei protagonisti: Tornike Shengelia, con 9 punti, 6 rimbalzi, 5 assist, 2 recuperi e 24 di valutazione è stato l’MVP, mentre Adam Hanga (15 punti) e Shane Larkin (12), i massimi realizzatori. Da parte degli ospiti, eccellenti prestazioni da parte dei soliti due: 22 punti e 6 assist per Nando De Colo e 19 punti e 6 assist per Milos Teodosic.

Il Baskonia conquista la sua vittoria numero 15 e vede il traguardo dei playoff sempre più vicino, mentre il CSKA perde l’occasione per riportarsi al primo posto, restando dietro al Real Madrid con 19 successi e 7 sconfitte.