Euroleague: L’Olympiacos vola alle Final Four, Efes sconfitto 87-78

Vassilis Spanoulis, Olympiacos, 2016Vittoria in gara -5 per l’Olympiacos Pireo che mette al tappeto l’Efes Instabul e stacca il biglietto per le Final Four 2017.

Tra le mura amiche dell’ormai celeberrima Peace and Friendship Arena, i greci guidati da coach Sfairopoulos non falliscono,portandosi a casa il match decisivo della serie, raggiungendo Cska Mosca, Real Madrid e Fenerbahce proprio in quel di Istanbul, dove dal 19 al 21 Maggio si terrà l’atto conclusivo di questa competizione.

Un incontro in equilibrio nelle prime due frazioni di gioco,i biancorossi partono bene ma subiscono il rientro del team turco guidato da coach Perasovic. Nel terzo quarto di gioco arriva la sterzata decisiva e l’incontro si indirizza a favore dei padroni di casa fino alla sirena finale.

A trascinare i greci sono ancora una volta i veterani Spanoulis (22 punti e 22 di valutazione) e Printezis (14 punti a referto) , ma è la buona distribuzione di possessi a fare la differenza. 

Tra gli sconfitti,penalizzati dalle scarse percentuali al tiro,si fa notare Honeycutt (10 punti,10 rimbalzi e 15 di valutazione),mentre sono numerose le prestazioni in negativo,con Brown ed Heurtel a fare da capofila.