Eurocup – Reggio Emilia spreca, in Francia passa l’Asvel Villeurbanne

La Grissin Bon Reggio Emilia non replica il successo dell’esordio contro Limoges e nella seconda giornata delle Top16 di Eurocup viene sconfitta dall’Asvel Villeurbanne con il punteggio di 68-64.

All’Astroballe di Lione il match resta in equilibrio per i primi 20 minuti, poi al rientro dall’intervallo lungo i francesi piazzano un break di 13-0 toccando anche la doppia cifra di vantaggio, con un dominio nell’area pitturata e pescando punti d’oro con Kaba e l’ex Avellino Justin Harper (in ombra l’altro ex “italiano” Lighty). Reggio Emilia ritrova Cervi dopo il lungo infortunio, ma incappa nella serata no di Julian Wright e in generale di tutta la squadra nelle percentuali al tiro (37% da due e 26% da tre) e crolla fino al -13. Un’ultima fiammata di un super Della Valle permette agli uomini di Menetti di avvicinarsi sul 65-62 nel minuto conclusivo, ma la tripla in step back di Roberson chiude la contesa.

ASVEL LYON-VILLEURBANNE – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 68-64 (13-19, 32-31, 52-45)
VILLEURBANNE: Maledon, Kahudi 10, Slaughter 8, Kaba 13, Lang, Noua 2, Briki, Nelson 1, Roberson 10, Watkins 15, Lighty 2, Harper 8. All. Jackson.
REGGIO EMILIA: Mussini, J.Wright 4, Bonacini ne, Candi 3, Della Valle 17, White, Reynolds 10, Markoishvili 11, C.Wright 4, Cervi, Nevels 9, Llompart 6. All. Menetti.