A2 Ovest – Casale, scatto playoff: batte Rieti e rimane da sola all’ottavo posto

severini-casale-2016

Nel giorno dei festeggiamenti per i 60 anni dalla fondazione della società, la Junior Casale non rovina sul campo il clima gioioso sugli spalti e dopo una dura battaglia ha la meglio su Rieti 65-59. Una gara segnata dalle basse percentuali e attacchi lenti, costretti spesso a soluzioni estemporanee al limite dei 24”, eventualità diventata la norma nelle fasi calde del match, quando solo poche iniziative dei singoli hanno mosso il punteggio. La Novipiù sembra poter prendere il largo nel secondo quarto, quando Di Bella (tutti nella prima metà i suoi 11 punti) guida l’allungo al +9, mantenuto fino al suono della seconda sirena (36-27). Rieti non soccombe nonostante la difficile giornata al tiro in area (50% da 2), si aggrappa agli americani e Zanelli e resta in scia, mentre pure i padroni di casa entrano in fase di stallo. Nell’ultimo periodo Rieti ricuce fino al -3, ci pensano due conclusioni dai 6.75 di Natali e Tolbert a scacciare la paura e mantenere quella piccola distanza che consente a Casale di festeggiare. Pesano le piccole cose e la grande attenzione nei momenti chiave del match: il 42% da 2 e il 31% da 3 sono bilanciati dal 13/17 ai liberi, dal vantaggio ai rimbalzi (37-31, 12 del solidissimo Tolbert) e dall’economia di palle perse (10 contro le 14 reatine). Si ferma a sei la striscia di vittorie degli ospiti, che escono dal Palaferraris con la consapevolezza di aver perso per pochi dettagli e di aver venduto cara la pelle nonostante rotazioni cortissime (solo 9 i punti dalla panchina).

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO – NPC RIETI: 65-59 (16-15; 36-27; 51-45)

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: Tolbert 9, Nikolic 3, Denegri, Tomassini 10, Natali 5, Blizzard 10, Di Bella 11, Martinoni 8, Severini 9, De Ros ne, Bellan ne, Ielmini ne. All. Ramondino
NPC RIETI: Casini 4, Della Rosa 3, Benedusi 5, Eliantonio 2, Zanelli 14, Chillo 2, Sims 15, Pipitone, Di Prampero, Pepper 14. All. Nunzi