A2 Ovest – Casale pesca ancora in Germania, accordo con la guardia americana Bradley Tinsley

Giornata di mercato caldissima in quel di Casale, con l’annuncio del play/guardia statunitense Bradley Tinsley. 29 anni compiuti a Maggio, 190 cm per 95 Kg, Tinsley è a questo punto l’elemento di punta del pacchetto esterni juniorino: originario di Oregon City, la scorsa stagione ha iniziato al Vytautas (Lituania, 7.1 punti, 2.1 assist, 48.3% da due punti le sue cifre), per poi concludere l’anno ai Niners Chemnitz (Germania, Pro-A) dove ha realizzato in media 9.3 punti (46.9% dal campo) e servito 3.9 assist. Cresciuto in Oregon, dove ha frequentato l’Oregon City High School, è arrivato in NCAA nelo 2008, alla Vanderbilt University: in quattro anni, non ha mai perso una delle 134 parti obbligatorie dei “Commodores”, soprannome dei giocatori della sua università, segnando una media di 9.4 punti, 3.6 assist e 2.8 rimbalzi e portando per due volte la sua squadra alla “March Madness”.

Sbarca in Europa nel dicembre 2012, in Belgio, al Generali Okapi Aalstar giocando tre partite di Eurochallenge. Nel Febbraio del 2013 il trasferimento in Francia, in Pro-B con il Saint Vallier (10.3 punti con il 43% dal campo in 13 partite). Nella stagione 2014/15 approda in Germania all’MPL Academics Heidelberg (Pro-A), dove si afferma come 4° miglior realizzatore della lega con 16.8 punti, a cui aggiunge 3.8 rimbalzi e 3.5 assist; le due stagioni successive vedono Brad impegnato con l’FC Porto, squadra che gli consente di prendere parte anche alla FIBA Europe Cup.

Entusiaste le sue prime dichiarazioni da rossoblu: “Ho scelto Casale perché è una Società concentrata sul vincere e, come giocatore, vincere è la cosa più importante per me: non premi individuali ma di squadra. La Junior ha una storia ricca di vittorie e spero di poterne aggiungere anche io. Mi aspetto, come squadra, di competere ogni giorno, sia in allenamento che in partita; abbiamo un allenatore che ci porterà ad essere i migliori giocatori che possiamo essere. Questo campionato è uno dei più duri in Europa ed è molto rispettato, quindi non vedo l’ora di iniziare con questa Società, allenatore e futuri compagni di squadra!”

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *